Questo sito utilizza cookie tecnici ed analytics, anche di terze parti, per monitorare funzionalità, login ed accessi al sito. Se continui a navigare accetterai l’uso di questi cookie.

×

Errore

There was a problem loading image EPBEAABEAABKYhgZgB9YZRfRQpw+oH8r4Y2uR5HIMACIAACIDAdCTgG9dQ+WOzgkMRigSE0uAcCIAACIAACExXAvE5wtOVAsoNAiAAAiAAAjUR+P8BLyxrkrkQ2vMAAAAASUVORK5CYII=.

Newsletter internazionalizzazione Dicembre 2017, in collaborazione con APINDUSTRIA Brescia: nuova normativa sulle importazioni in Tunisia

La Banca Centrale di Tunisia ha emesso una nuova Circolare (N°2017-09) che regola l’importazione di prodotti di consumo considerati non essenziali né prioritari in Tunisia. Questo regolamento è entrato in vigore il 27 ottobre u.s.
Nello specifico la Circolare N° 2017-09 impedisce alle banche tunisine l’apertura di lettere di credito ai fini del regolamento di importazioni di determinati prodotti di consumo, a meno che gli importatori tunisini costituiscano un deposito collaterale a garanzia per lo stesso importo dei crediti documentari da emettere.
Da questa misura sono esclusi i prodotti di consumo importati nell’ambito delle gare di appalto pubblico.

A questo link l’elenco completo dei prodotti:

http://www.apindustria.bs.it/wp-content/uploads/2017/12/Circolare125_2017_allegato.pdf

Informazioni aggiuntive