Questo sito utilizza cookie tecnici ed analytics, anche di terze parti, per monitorare funzionalità, login ed accessi al sito. Se continui a navigare accetterai l’uso di questi cookie.

REMIND!! Bando ISI INAIL per sostenere gli investimenti per la sicurezza delle MPMI: scade il 15 luglio 2021 alle ore 18,00 la Prima Fase!

Come ricordato nelle precedenti newsletter, INAIL ha approvato il bando ISI per finanziare gli investimenti per la sicurezza delle MPMI  che prevede n un contributo a fondo perduto del 65%; per  la Regione Toscana sono a disposizione oltre 14 milioni di euro.

SOGGETTI BENEFICIARI

Destinatari dei finanziamenti sono le MPMI, anche quelle individuali,  regolarmente iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura.

ATTENZIONE!! Sono escluse dal Bando le micro e piccole imprese dell’agricoltura primaria.

PROGETTI AMMISSIBILI: I 4 ASSI DI FINANZIAMENTO

  • ASSE 1: Progetti di investimento e Progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale
  • ASSE 2: Progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale di carichi (MMC)
  • ASSE 3: Progetti di bonifica da materiali contenenti amianto
  • ASSE  4: Progetti per micro e piccole imprese operanti in specifici settori di attività: pesca (codice ATECO A03.1) e fabbricazione di mobili (codice ATECO C31)

Sono previste differenti tipologie di interventi  quali, ad esempio non esaustivo, l’acquisto di macchinari nuovi in sostituzione di macchinari obsoleti, interventi di rimozione dell’amianto, interventi per ridurre il rischio rumore o il rischio chimico o investimenti connessi alla movimentazione manuale dei carichi.

AGEVOLAZIONI PREVISTE

Il contributo erogato in conto capitale, al netto dell’Iva, può  arrivare fino al 65% delle spese sostenute, fino ad un massimo di € 130.000,00 per i progetti  che rientrano nei primi tre assi di finanziamento e di € 50.000,00mila per quelli del quarto asse.

SCADENZE E TEMPISTICHE

  • Prima fase, caricamento dati e simulazione punteggio:  dal 1 giugno 2021 e fino alle ore 18 del 15 luglio 2021
  • Seconda fase: CLICK DAY data da definire, comunque successiva al 20 luglio 2021
  • Terza fase: invio documenti (entro 30 giorni da pubblicazione elenchi imprese ammissibili)
  • Ammissione ai benefici:  120 giorni dal completamento documentale previsto dalla terza fase
  • Realizzazione degli investimenti:  12 mesi dalla data di ammissione

Per  la miglior gestione di queste importanti opportunità di finanziamento invitiamo le imprese interessate a contattare con fiducia gli Uffici di CONFAPI Servizi Toscana Centro SRL ai seguenti recapiti:

CONFAPI SIENA 0577 938044

CONFAPINDUSTRIA FIRENZE 055 6266315

Oppure inviando una e mail a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

Informazioni aggiuntive