Questo sito utilizza cookie tecnici ed analytics, anche di terze parti, per monitorare funzionalità, login ed accessi al sito. Se continui a navigare accetterai l’uso di questi cookie.

INAIL: Modello OT 23 Anno 2023; riduzione del tasso medio per prevenzione per le aziende che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di prevenzione e tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro

Gentilissimi,

PITAGORA SRL TRAINIG CENTER, l’Agenzia Formativa e di Servizi di CONFAPI Siena desidera ricordarVi che sono state pubblicate sul sito dell'INAIL le nuove modalità per la riduzione del tasso medio di tariffa per prevenzione per l’anno 2023, relativo agli interventi adottati dalle aziende nel corso dell'anno 2022.  

Infatti l'INAIL premia con uno "sconto" denominato "oscillazione per prevenzione" le aziende che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di prevenzione e tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia (d.lgs. 81/2008 e s.m.i.).  

L'oscillazione per prevenzione riduce il tasso di premio applicabile all'azienda, determinando un risparmio sul premio dovuto all'INAIL. Le aziende in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa ed in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene sicurezza del lavoro (pre-requisiti), possono presentare domanda.  

ATTENZIONE!! La regolarità in materia di prevenzione infortuni e igiene sicurezza del lavoro deve essere rispettata con riferimento alla situazione dell’intera PAT presente alla data del 31 dicembre dell'anno precedente quello cui si riferisce la domanda.  

L'azienda, inoltre, nell'anno precedente a quello in cui chiede la riduzione, deve aver effettuato interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene della sicurezza sul lavoro. Anche per le aziende operanti nel loro primo biennio, la riduzione viene concessa solo se l’azienda dimostra di aver effettuato interventi migliorativi delle condizioni di salute e sicurezza oltre quelli previsti dalla normativa.  

La domanda deve essere inoltrata entro il 28 febbraio  dell'anno per il quale la riduzione è richiesta. Se il 28 febbraio  cade di sabato o è un giorno festivo, il termine è prorogato al primo giorno lavorativo successivo. L’Istituto individua per ogni intervento la documentazione che ritiene probante l’attuazione dell’intervento dichiarato. A pena di inammissibilità, la documentazione probante deve essere presentata unitamente alla domanda, entro il termine di scadenza della stessa.  

L'INAIL, entro i 120 giorni successivi al ricevimento della domanda, comunica all'azienda il provvedimento adottato adeguatamente motivato.  

La riduzione è concessa solo dopo l’accertamento dei requisiti di regolarità contributiva del datore di lavoro richiedente, secondo i criteri e le modalità previste dal decreto interministeriale 30 gennaio 2015, in attuazione del comma 2, dell’articolo 4 del decreto legge 34/2014, come precisati nella circolare Inail n. 61 del 26 giugno 2015.  

ATTENZIONE! La riduzione riconosciuta dall'INAIL opera solo per l'anno nel quale è stata presentata la domanda ed è applicata dall'azienda stessa, in sede di regolazione del premio assicurativo dovuto per lo stesso anno.  

I benefici nel primo biennio di attività della PAT, Posizione Assicurativa Territoriale INAIL (da richiedere al Consulente del Lavoro). Anche per le PAT di nuova costituzione le aziende che eseguono interventi per il miglioramento delle condizioni di prevenzione e tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli previsti dalla normativa in materia, possono ottenere la riduzione per prevenzione. Per quest’ultime la riduzione è applicata nella misura fissa dell’8%.

I benefici previsti dopo il primo biennio di attività della PAT

Trascorsi i primi due anni dalla data di inizio dell'attività della PAT, la riduzione del tasso medio di tariffa è determinata in relazione al numero dei lavoratori-anno del triennio della PAT, calcolati come segue:

Lavoratori-anno del triennio della PAT, riduzione previste:  

  • fino a 10: 28%
  • da 10,01 a 50: 18%
  • da 50,01 a 200: 10%
  • oltre 200: 5%

PITAGORA SRL, l’Agenzia di Formazione e Servizi di CONFAPI Siena e CONFAPINDUSTRIA Firenze, è a disposizione delle imprese che intendono richiedere lo “sconto OT 23”  e per concretizzare tali risultati tramite l’attivazione del SISTEMA SGSL, anche grazie ai contributi previsti dagli Avvisi di prossima uscita del Fondo Formazione FAPI.

Per ulteriori informazioni e per la miglior gestione della pratica, invitiamo le imprese interessate a contattare telefonicamente i nostri Uffici ai seguenti recapiti:  

CONFAPI SIENA 0577 938044

CONFAPINDUSTRIA FIRENZE 055 6266315

Oppure inviando una e mail a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

 

 

Informazioni aggiuntive